CLICK HERE FOR BLOGGER TEMPLATES AND MYSPACE LAYOUTS »

domenica 13 gennaio 2008

Water - il coraggio di amare



Gran bel film, un pò difficile da trovare perchè in Italia con i film stranieri... beh lasciamo perdere.
E' stato diretto e scritto da Deepa Metha, e appartiene a una trilogia, capolavoro di questa poco conosciuta regista.
Nonostante faccia parte di una trilogia, per capire la storia non è necessario vedere i due film che lo precedono (non li ho ancora trovati... mannagia)
I film in questione però le hanno procurato grandi problemi, da parte delle critiche più intolleranti del suo paese, sopratutto i fondamentalisti indù, che si sono scatenati contro di lei durante le riprese del film Water, cominciate nel 2000 in India. Dopo vari incendi sul set e minacce di morte al cast e alla regista, la produzione ha dovuto interropere le riprese e continuarle segretamente nel 2004 nello Sri Lanka.

Il film affronta un argomento serio e difficile, vale a dire come le donne vengono schiacciate da religioni atrofizzate e da dogmi sociali. Al tempo stesso però - ed è questo uno dei suoi grandi meriti - la storia è raccontata dall'interno attraverso gli occhi delle protagoniste offrendoci un quadro completo del dramma della loro vita da vedove.

2 commenti:

Nicola Cellamare ha detto...

Proprio stasera, sono andato a casa di un mio amico e mentre gli parlavo dell'india e di quello che mi ha lasciato dentro questa esperienza, lui mi ha detto:

"Hai visto il film Water? e bellissimo."


Ora vengo sul tuo blog e vedo questo post.


L'energia dell'india mi chiama e io ascolto. In tranquillità...

Saretta ha detto...

beh questo film è davvero bello, il tuo amico ha perfettamente ragione.

ti fa vedere tutte le cose belle dell'India: i colori, la natura...

ma anche le cose brutte e le ingiustizie che noi, in realtà, non conosciamo per niente...

bello bello!