CLICK HERE FOR BLOGGER TEMPLATES AND MYSPACE LAYOUTS »

domenica 13 luglio 2008

Home Sweet Home

"Se qualcosa può andare storto
lo farà."

Viva la legge di Murphy.
davvero.

tutto ebbe inizio ieri, ore 15.00, più o meno, partenza da Lecco dopo la quinta glaciazione con uragani e tifoni.
dopo diversi giri turistici e panoramici, assolutamente casuali, per le vie di Torino troviamo la strada e ci dirigiamo al parco in cui si svolgerà il Traffic con il concerto di nientepocodimenoche: Patty Smith!!!

ebbene sì, ho sentito Patty Smith!!!
è stata indescrivibile! sotto la pioggia, con dei burini ubriachi e vomitosi, bagnati fradici ma troppo contenti!
finito il concerto siamo saliti in macchina, fatto 200 metri.... bum.

incidente.

a Torino.
3 di notte
faceva freddissimo
bagnati come dei pulcini
semi distrutti dall'incidente
senza un soldo in tasca


cosa può succedere di più? c'è da chiedere???

grandine

che chiamare grandine è poco, erano sassi!
fortuna sfacciata a trovare un signore gentilissimo che vende panini con le roulotte ai lati della strada.
la conversazione con quest'uomo che ho amato alla follia è stata:

Lui:
"che grandine eh?"
Noi:"davvero!"
Lui:"eravate al concerto?"
Noi(annuendo):"ah ah"
Lui:"di dove siete?"
Noi:"Lecco"
Lui(sbalordito):"a'faccia! e cosa ci fate ancora in giro?"
Noi(sconsolati):"incidente, abbiamo distrutto la macchina"
Lui:"e, ma... adesso, dove dormite? la stazione è a 7 Km!"
Noi(oramai divertiti, guradandoci):"eheh!!! dove andiamo? boh... su una panchina, un muretto, boh!"
Lui:"ma siete bagnati e piove!"
Noi:"eh sì! comico vero?"
Lui:"dai che vi sbatto sul mio camper almeno finche non la smette di piovere, giusto un'oretta, tanto io devo stare sveglio, voi vi mettete giù e dormite!"
Noi:"dio grazie!!!!"

così dalle quattro alle cinque avevamo un tetto sulla testa! yeah!
ore 5, abusivi su un autobus arriviamo alla prima stazione e, per una fortuna davvero insperata troviamo un treno.
ore 10 arrivo in una Lecco che non ho mai amato tanto!

esperienza da raccontare, decisamente.

23 commenti:

Alzata con pugno ha detto...

tutto è bene quel che finisce bene ;)

Saretta ha detto...

beh si dai, mi ritengo anche soddisfatta!

davideb ha detto...

Ciao, ti andrebbe di fare uno scambio link con il mio blog? Spero di si.

Fammi sapere sul mio. ;)

Grazie.

davideb - www.crystalstreet.altervista.org

silvio ha detto...

Patty Smith merita questo e altro! Però mi dispiace per l'incidente... l'importante è che state tutti bene!
Non ci scherzate con la macchina!
Ultimamente guidare la macchina è diventata la cosa più seria che possiamo fare....
(perdonami per questo intervento paternalistico, ma ho il terrore degli incidenti, ho tristi esperienze al riguardo...)
Una splendida settimana anche a te!

Darjo ha detto...

Buon Inizio Settimana Saretta :D

Alessandro Arcuri ha detto...

Dai su, la vera sfiga sarebbe stata che la macchina l'aveste distrutta PRIMA di andare a sentire la poetessa del rock! ;-)

Juliet ha detto...

macchina distrutta a parte...adoro le avventure di qst tipo!

Anna ha detto...

Io sono apprensiva: meno male che tutto è finito bene.Attenti con queste macchine, mi raccomando.
Però Patty Smith: beata te :-)

Saretta ha detto...

@silvio
e non ci scherziamo no.
apprezzo molto l'intervento paternalistico, davvero.
aribuona settimana.

@alessandro
eheh... si!!! ma non mi avrebbe certo fermata la cosa... anche strisciando ci sarei arrivata!!!

@juliet
anche se non la auguro a nessuno, anche io adoro queste cose!!!

@anna
mi fa solo piacere che siate apprensivi, ci si sente voluti bene!

Franca ha detto...

L'importante è che non vi siate fatti male...

Andrew ha detto...

grande Patty Smith!

Ciao Saretta :)

Saretta ha detto...

@franca
no, no niente di grave :)

@andrew
unica!!!
ciao buon inizio settimana!

stefanodilettomanoppello ha detto...

se qualcosa puo andare storto andra storto e quello che dice sempre il mio pene

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Per fortuna è finita bene.

PS: ho letto i tuoi post arretrati e volevo dirti brava per la schedatura!

Artemisia ha detto...

Proprio un vita spericolata alla Steve McQueen! Meno male che è andata bene!

il Russo ha detto...

Questa te la ricordi fin che campi, é per queste cose che vale la pena vivere, fidati!

Bleek ha detto...

Bastava farmi uno squillo ed una soluzione la si trovava...
:-)

l'incarcerato ha detto...

PATTY SMITH? Ma ti rendi conto che io non ho mai avuto la possibilità di vederla? Ti invidio un pochino! ;)

ps e la prossima volta fate attenzione!!

Il Gillo ha detto...

Hey! C'ero anche io a vedere Patty Smith!
Solo che io abito in Val Susa e quindi pochi minuti ed ero a casa :P
Viva Patty!

Energie in divenire ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Energie in divenire ha detto...

Eppure...
Eppure volevo distogliere la vostra attenzione dal concerto della grandissima Patty, per porlo, invece, sul signore col camper.
Anch'io diverse volte mi sono trovato in difficoltà di questo tipo, puntualmente, ho sempre incontrato un'anima pia disposta ad aiutarmi.
Questo clima di paura che ci circonda, oltre che falso, non rispecchia l'animo umano.
E' pieno il mondo di angeli pronti a darci una mano, il mio augurio è quello di diventare uno di essi...

Emiliano!
...che l'Amore invada l'amore di cui sei fatto!


ps complimenti Sara, a trovarne di persone come te...

Sara ha detto...

Meno male che è finita bene! e meno male che esistono ancora persone per bene pronte ad aiutare gli altri: il signore del camper è da lodare! non tutti lo avrebbero fatto!
Certo che però ve ne sono capitate di tutti i colori quella sera...

Anonimo ha detto...

your blog is very comfortable