CLICK HERE FOR BLOGGER TEMPLATES AND MYSPACE LAYOUTS »

sabato 5 luglio 2008

autoproduciamoci!!! (Pt 1) Detergente per pavimenti


Tra le varie cose che ho imparato a quel meraviglioso campo ce ne è una in particolare che può e dovrebbe interessare molte persone: l'auto produzione di ciò che serve per la pulizia della casa, dell'igiene personale, dei capi....

con un cucchiaino di bicarbonato e un po' di aceto si possono sostituire gran parte dei detergenti industriali usati nelle nostre case, a beneficio dell'ambiente e della nostra salute (oltre che del portafogli!!!).
anche per cosmetici e i prodotti per il corpo si possono auto produrre in maniera semplice.
vi suggerisco un po di ricette
il primo è il detergente per pavimenti:

ingredienti
# 1 bicchiere di aceto di vino bianco
# 1 secchio di acqua calda
# 10 gocce olio essenziale di limone/lavanda/timo/rosmarino

miscelare il tutto.
l'azione sgrassante dell'aceto e (a scelta) gli oli essenziali con potere antisettico, antibatterico, antimicotico e deodorante fanno di questa miscela un ottimo detergente.
ricordo che l'uso di acqua calda aumenta l'azione pulente in qualsiasi tipo di lavaggio.

un cazzata insomma!

oggi mi sento particolarmente buona e vi lascio anche una canzone tra le mie preferite... lo so, sono prorpio una donna da sposare!


un bacio a tutti

17 commenti:

Giovanni Greco ha detto...

Ciao!
Avevamo stabilito uno scambio link ma vedo che il mio link non appare più nel tuo blog, se non sei d'accordo fammi sapere ti cancello anche io dalla sezione scambio link del mio blog.
[Re]write di Giovanni Greco
http://www.giovannigreco.eu

il Russo ha detto...

Dalle mie parti sono apparsi i distributori di detersivo nei supermercati: ti porti il flacone da casa e ti servi, alla spina! Sai la plastica in meno che dovrà poi essere smaltita?

Franca ha detto...

Decisamente da sposare, ma meglio un po' più in là, non credi?

Sara ha detto...

è vero se pensiamo a quanto inquiniamo il nostro pianeta con tutti quei detersivi tossici che usiamo! L'aceto ha così tanti usi! Io per esempio lo uso sempre al posto dell'anticalcare su pentole, lavandini e cose simili: efficace allo stesso modo e decisamente poco inquinante!

Saretta ha detto...

@giovanni ti ho risposto sul tuo.

@il russo
si, anche quella è un ottima iniziativa, davvero lodevole, dalle mie parti ancora non ci sono.

@franca
decisamente!

@sara
infatti!!!
sono cose che in realtà non ci costano niente, anzi! sicuramente il tuo portafoglio è molto più contento!!!

dawoR*** ha detto...

Un Sorriso :) dawoR***

Bleek ha detto...

Ma siamo arrivati al baratto di Link?
Io Saretta l'ho linkata per il semplice gusto di farlo, e nulla ha a che vedere se io compaio o meno sul suo...

Scusa l'intromissione Saretta, ero entrato solo per dire che oltre l'indubbia utilità dei consigli, il finale "una cazzata insomma" mi ha fatto sorridere.
Ed io adoro ritrovarmi a sorridere improvvisamente..

Ciao...

Artemisia ha detto...

Ottima ricetta. Solo una cosa che forse non si capisce tanto per come l'hai scritto: aceto e bicarbonato insieme non vanno bene perchè si annullano a vicenda.

Ha ragione Franca: non ti ci vedo come donna da sposare, almeno per ora.
Un bacione,

dall'harem ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anna ha detto...

Ciao piccola donna!
Mi dico sempre che voglio iniziare a farmeli in casa i detersivi, ma non lo faccio mai :-(
Si', sei da sposare, ma possibilmente il più tardi possibile: mica voglio diventare nonna io!!!!!!! :-))

marcouk76 ha detto...

Ciao Saretta! Ma sai che l'altro giorno, quando tu eri ancora sui cucuzzoli (!) mentre venivo al lavoro in bici pensavo: Oggi scrivo un post per chiedere se anche ad altri manca la Saretta!

Perche` io pensavo tu fossi gia` in Turchia -non te la prendere, non mi ricordo neanche i compleanni dei miei migliori amici!

Poi ho aperto il mio reader e ho trovato con sorpresa un tuo post e allora ho lasciato perdere!

nestorburma ha detto...

bella l'idea dei detersivi home made... mi sembra che da qualche parte ci siano anche (oltre ai detersivi, come dice 'il russo') dei distributori di granaglie: uno arriva con il suo barattolo di vetro... e opplà, un chilo di lenticchie! Ci sono anche dei distributori di latte crudo (stesso principio...)... che si cominci a ragionare eticamente?

(poi, beh, sui Noir Désir, per me sfondi una porta aperta...)

l'incarcerato ha detto...

Ciao saretta!! Grazie per i tuoi saluti, non sarebbe male auto produrre le cose visto i tempi che corrono! Peccato che vivo in città sennò avrei coltivato anche ortaggi biologici...anche se conosco benissimo la fatica che ci vuole...

Saretta ha detto...

@dawor
un sorriso :)

@bleek
la penso come te e infatti glielo ho scritto....
grazie per me i sorrisi sono una delle cose più importanti che esista.
sono felice che sia successo "grazie" a me...
un bacio

@arte
ma... no, nella ricetta non ci sono aceto e bicarbonato insieme... quella era.... l'introduzione
si, più o meno...

beh prima o poi qualcuno vorrà pure sposarmi!!!
un bacione

@mamy
beh è un bel momento per iniziare... poi magari diventa un abitudine....
allora siete tutti contro di me!!! :)
un abbraccio

@marcouk
non me la prendo, anzi!!!
è dolcissimo!
grazie!!!

Saretta ha detto...

@nestorburma
si, anche io prendo il latte direttamente dall'"lattaio", dei cereali invece non l'avevo mai sentito.... beh per me sono grandissimi passi in avanti.

@l'incarcerato
beh, certe cose possono essere fatte anche in città, come autoprodursi i detersivi :)
ciao
bacio

Gatta bastarda ha detto...

questo si che è un ottimo consiglio... me lo segno subito...
va bene per pulire i vestiti ma per pavimenti ecc... ora voglio tutti i consigli eheheh

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)