CLICK HERE FOR BLOGGER TEMPLATES AND MYSPACE LAYOUTS »

sabato 19 luglio 2008

Sabbia




Quando tutto avrà trovato un ordine nella mia mente, comincerò a non trovare più nulla degno di nota, a non vedere più quello che vedo.

Perché vedere vuol dire percepire delle differenze, e appena le differenze si uniformano nel prevedibile quotidiano lo sguardo scorre su una superficie liscia e senza appigli.


Viaggiare non serve molto a capire ma serve a riattivare per un momento l'uso degli occhi, la lettura visiva del mondo.

13 commenti:

l'incarcerato ha detto...

..e mi raccomando, in Turchia non dimenticarti di noi e rendici partecipi della lettura visiva del mondo, il meglio possibile ;)

Franca ha detto...

E infatti, c'è molta differenza tra guardare e vedere...

Andrew ha detto...

d'accordo con franca!

baci Saretta

Gatta bastarda ha detto...

che bel blog cara saretta... è sempre un piacere vedere ragazze giovani così amanti della cultura e così intelligenti da non farsi prendere solo dalle mode... vedo tanti ragazzini inebetiti in giro ma per fortuna ogni tanto incontro ragazze/i giovani come te che mi fanno sperare (non che io sia vecchia) ma ragazzi della tua età con una sensibilità come la tua sono difficili da torvare. grazie di esistere!

marina ha detto...

guarda anche per me e poi riporta da noi.
Poi chiacchiereremo di cose turche...;-)
marina

Saretta ha detto...

@l'incarcerato
ooooook!

@franca/andrew
non tutti la colgono però

@gatta
grazie mille! :) è sempre bello ricevere complimenti! passa quando vuoi.

@marina
con immenso piacere.
;)

LuCa ha detto...

belle parole..ma chi le ha dette? è una citazione o l'hai scritto te?
scusa la mia ignoranza.. XD

Anna ha detto...

E mi pare che tu stia partendo con l'occhio giusto.
Mi accodo a Marina: al ritorno dovrai raccontarci tutto.
Quando partirai con esattezza?
Mi devo abituare all'idea di non leggerti più :-(

Saretta ha detto...

@luca
Italo Calvino, figurati!

@anna
esattamente non lo so, verso i primi di settembre, I suppose.

Anna ha detto...

Oddio Sara,
non puoi parlare come me :-)
Anche io uso sempre I suppose.
Qua la cosa si fa preoccupante :-))

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Quoto L'Incarcerato. Ed anche Franca.

Ciao Sara :-)))
Daniele

AmosGitai ha detto...

Mi piace il tuo concetto di "viaggiare"!

SONDAGGIO: PERCHE' VAI IN VACANZA?

Giovanni Greco ha detto...

Cosa ne pensi del "Lodo Alfano"?
Dillo su:
[Re]write di Giovanni Greco
http://www.giovannigreco.eu