CLICK HERE FOR BLOGGER TEMPLATES AND MYSPACE LAYOUTS »

martedì 1 aprile 2008

La Brambilla!

Brambilla a Lecco per presentare il nuovo libro "Miss Libertà", non è scritto da lei, naturalmente, ma parla di lei... quindi......
scene da circo da ridere proprio.... Mambretti (Consigliere comunale PDL) che sventola la bandiera del Tibet per dire che lui non va da Veltroni a mostrargliela e quindi anche noi non dobbiamo andare a rompere a loro (????????????).
gente lì per la presentazione che sventolano libri e bandiere dei circoli della libertà....
e lei..... candidissima.... fa come se non esistessimo.....

comunque la Roscia sarà a Lecco anche stasera e noi saremo, naturalmente, lì per lei...

a voi il fantastico video:



questo è il motivo per il quale molti volontari sono stati buttati fuori "a tempo indeterminato".



come potete vedere anche se non si capisce troppo bene nelle gabbie ci sono 3 dita d'acqua, infatti molti cani, davvero più del normale, soffrono di artriti.
moltissimi muoiono, più del normale, ma la situazione non è chiara.

il 22 settembre a Lecco si è venuto a creare un corteo per la questione dei volontari:



Da il Giornale di Lecco del 24/09

Canile: 1500 firme e corteo contro le scelte della Leida
Continua la querelle attorno al canile. Sabato le associazioni Enpa, Lav, Anl, sono scese in piazza chiedendo a gran voce il rientro dei volontari nella struttura di via Rosmini. Michela Vittoria Brambilla, presidente della Leida, l'associazione che gestisce il canile ha infatti proibito di effettuare servizio a chi non è iscritto alla Leida stessa. Enpa, Anl e Lav contestano la gestione stessa e riaffermano "il diritto di ogni animale a una vita che tale possa definirsi". Sostengono "che la presenza attiva del volontario in canile impedisce che ciascun ospite della struttura diventi un numero, e garantisce a ogni cane la conservazione della propria individualità e di una sfera affettiva, che in altro modo gli sarebbe inevitabilmente negata". Da qui la richiesta al sindaco Antonella Faggi (Lega) e alla stessa Brambilla, di disporre la ripresa dell'attività di volontariato all'interno del canile di Lecco. Riammettendo gli esclusi e inserendo nuovi amanti dei cani. 1500 firme in calce alla petizione sono state raccolte ai due banchetti in piazza XX settembre e al Mercato della Piccola. Quindi nel pomeriggio corteo fino in municipio.

riguardo ai diritti violati degli animali vi rimando a un post "meraviglioso" di Franca, meraviglioso nel senso che è fatto bene, in realtà è davvero un pugno nello stomaco.... QUI
ho travisato, ma ho fatto bene a travisare.... comunque oggi saremo là da lei, dalla brambi.

ciao a tutti

4 commenti:

Vincenzo ha detto...

Qui Lecco Libera sono con voi! Siete ragazzi da ammirare e in molti dovrebbero imitarvi! Via l’arroganza dalla politica, via i condannati per mafia dalla politica, via la fognatura dalla vita pubblica!
http://www.vincenzocaldarola.blogspot.com/

Saretta ha detto...

@vincenzo
grazie!!!

marina ha detto...

Aò, ma Lecco è tutta un fermento.
Ci devo venire!
marina

Saretta ha detto...

@marina
dai!!!! sarai davvero la benvenuta!!!