CLICK HERE FOR BLOGGER TEMPLATES AND MYSPACE LAYOUTS »

giovedì 22 maggio 2008

Ancora Rom



Mi ritrovo sempre più spesso in questi giorni a parlare di Rom, nei diversi blog, a scuola con le compagne di banco e i professori, alle riunioni di Qui Lecco Libera, alla radio e alla tv.
Mi sembra di essere accerchiata da bassissimi luoghi comuni, come il fatto che Rom sia un diminutivo di Rumeni... non ho parole, l'ignoranza dilaga placida insieme ai linciaggi.
lo diceva bene un mio amico l'altra sera: i Rumeni sono cittadini UE, se vengono in Italia, alle frontiere non hanno nessuno problema, come nessun problema ce l'ha il turista spagnolo!
e perchè la Romania è entrata a far parte dell'UE?! perchè gli imprenditori possano prendere 15 braccianti al prezzo di 6. e allora il problema sono i rumeni o gli imprenditori-sfruttatori? il prblema e il lago o la sorgente?

se invece parliamo di Rom veri e propri parliamo di persone, alcune, che sono Italiani quanto me e voi... perchè ormai quelli VERAMENTE nomadi che viaggiano attraverso nazioni sono pochissimi.
bene questi rubano, stuprano, picchiano i bambini costringendoli a elemosinare punto.
ma ne siamo sicuri?

allora, che alcuni rubino lo sappiamo, ma è abbastanza ovvio: rubano come rubano alcuni Italiani, alcuni inglesi, alcuni austriaci... che senso ha dire gli zingari rubano?


negli anni '20 gli Italiani in America erano tutti mafiosi (leggete "l'Orda") . era vero?
ovviamente no, ma sembra che tutti qui abbiano la memoria corta.

eppoi, cosa che non sapevo, la microcriminalità sta diminuendo!!! però la paura dilaga, i giornali ogni giorno ci bombardano di notizie su furti, stupri...
si prendono gioco delle persone, ci fanno credere in qualcosa di futile.... se ogni giorno ci dicessero che in macchina muoiono migliaia di persone l'anno, probabilmente molte meno persone userebbero l'automobile.

sono arrabbiata, sono arrabbiata perchè se la gente alzasse la testa di 5 cm capirebbe quante boiate ogni giorno dice e si sente dire....

e poi devo dire che io ho sempre amato la cultura rom, mi affascina moltissimo, i balli, la musica, i costumi... fantastico (molte persone per come mi vesto mi chiamano zingara, a volte con disprezzo a volte per scherzare a volte perchè sanno che la cosa mi diverte).

in più ho appena scoperto che santa Sara è protettrice degli zingari (da Sara d'Antochia) e ogni 24-25 maggio (quelli che stanno per arrivare si tiene in Francia
a Saintes Maries de la Mer una grande festa.
quindi.... è destino!

resta il fatto che sono frustrata... MOLTO frustrata

17 commenti:

stefanodilettomanoppello ha detto...

sto a prepara delle magliette vieni a vede ciao

Andrew ha detto...

bella la vignetta :)

Ciao saretta

Anna ha detto...

Ciao,
bel post, analizzi benissimo l'argomento. La generalizzazione è frutto dell'ottusità e dell'ignoranza e la paura del diverso è molto pericolosa.

tommi ha detto...

tante scoperte, tante verità!
complimenti.
come in quel di QLL?
tommi

Saretta ha detto...

@andrew
entrambe!
ciao bacio

@Anna
grazie, più che pericolosa... agghiacciante.
baciuz!
Sara

@tommi
grazie mille!
prova a venire! per me ti piacerebbe, prova! domenica c'è il critikal vienivienivieni!
Sara

Stormy ha detto...

Hai fatto caso che dopo il tentativo di rapimento della bambina (che ha scatenato la caccia al rom) i casi di tentativi di rapimenti o presunti tali sono cresciuti in modo incredibile.
Ne hanno parlato almeno in altre 2 occasioni
Non sarà che siamo di fronte ad una colossale montatura da parte delle televisioni?
Mi sembra davvero strano, del resto se c'è una cosa che non manca loro, sono proprio i bambini...

l'incarcerato ha detto...

Bravissima, hai scritto un bel post. Come vedi c'è anche l'atro volto degli italiani. Quelli come noi che non si allineano allo squallido pensiero dominante!

Stormy! Hai colto in pieno la cosa, bravo!

Franca ha detto...

Purtroppo molto spesso la gente si accontenta di ragionare per luoghi comuni. Direi che la vignetta di Biani è molto azzeccata....

Guernica ha detto...

La frustrazione non colpisce solo te...io ultimamente evito gli argomenti "seri" figurati...
mi rifugio nelle cagate... è un periodaccio!

Buon fine cara!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Quoto il commento di Anna in toto.

Mimmo ha detto...

purtroppo non riusciamo mai a trovare un giusto equilibrio.
Tendiamo sempre ad enfatizzare le cose e ricercare il "pericolo" per dare la colpa a chicchessia.
LA situazione sta sfuggendo di mano...sob!

Antonio La Trippa ha detto...

Abbiamo aperto un blog di presa in giro per il mondo VIP....http://vipbathroom.blogspot.com/ volevo proporti uno scambio link....fammi sapere
Ciao a presto

stefanodilettomanoppello ha detto...

ok allo dammi la taglia poi ti faccio sape il resto
ciao

scrittrice75 ha detto...

bellissimo post complimenti, io sono angela e ti invito a leggere il mio romanzo che sto pubblicando a putnate sul mio blog , se passi lasciami un apputno così scambiamo i link

Niente Barriere ha detto...

Tutto questo clamore serve soltanto alla gente che ci mangia e ci campa con questa storia. I soliti noti.
Il problema è che in tante città sta diventando troppo complicato uscire per strada, specie la notte, e gli zingari sono la categoria che da sempre paga le colpe di tutti, non solo le sue, almeno per chi di loro delinque.
Tristissimo vedere che i mali dell'italia sono secondo i media nelle spalle soltanto degli zingari.
Racket, Prostituzione, e Spaccio ringraziano sentitamente per il favore.
Un saluto da Raimondo

Stormy ha detto...

Io me lo sentivo...
http://www.gennarocarotenuto.it/2420-il-caso-della-ragazza-rom-accusata-del-tentato-rapimento-di-una-bambina-di-sei-mesi-avvenuto-a-napoli-nel-quartiere-ponticelli-una-montatura

Artemisia ha detto...

Coraggio, Sara! Fossero tutti come te! E complimenti per il bel post!